BOTTERO SKI CUP 16.03.2014

La settima edizione della Bottero Ski cup ha riconfermato il grande successo delle stagioni passate.

Lo spirito della gara è di festeggiare e premiare gli sciatori di ogni livello e età.

Sono infatti stati chiamati sul palco Ginevra e Gabriele del 2009 e lo sciatore più anziano:  Sella-Camilla Giovanni del 1929. 80 anni di sci!

Tra i pali si sono cimentati anche i maestri di sci che hanno visto primeggiare Dalmasso Domenico, Limonese verace e tenace e atleti di vari sci club. Come ormai consolidato, il gruppo che partecipa più numeroso alla gara è il Racing Team Limone che ha ricevuto il Trofeo in memorial di Fabio Bottero.

 

Lo sciatore più veloce in assoluto è stato Nicolò Repetto che ha ricevuto in premio un paio di sci.

 

Questa edizioni ha visto partecipare molti atleti stranieri che hanno scelto Limone come sede per le loro vacanze invernali.

DSC_8542

Oltre alle coppe ai primi 3 di ogni categoria, sono stati assegnati oltre 100 premi in abbigliamento da sci, sci, scarponi offerti da BotteroSki e dagli sponsor tecnici, buoni da utilizzare presso le attività degli sponsor come il gelato di Galpajo, la pasta fresca di Tony&Tere, la frutta di Noberasco, le specialità di Costa Ligure e vini prestigiosi.
Bottero Ski ha voluto inoltre premiare gli oltre 50 atleti che hanno gareggiato con ai piedi lo sci di produzione BotteroSki. Uno sci che i fratelli Bottero hanno voluto realizzare ispirandosi al loro padre che nel primo dopoguerra aveva iniziato a Limone la produzione manuale di sci in legno che venivano noleggiati ai pionieri dello sci Limonese.
L’attenzione era ovviamente concentrata sull’estrazione dei premi ad estrazione  tra cui spiccavano LA SMART, L’IPHONE, L’IPAD, LA TELECAMERA GO PRO.

Alla presenza del notaio è quindi stato estratto il numero 315, pettorale assegnato a  Marcuzzo Edoardo dello Ski College di Limone che ha vinto la Smart del concessionario Gino di Cuneo.

DSC_7304

La neve, malgrado la temperatura ha tenuto alla grande fino quasi al termine della gara, grazie all’opera dei volontari, dei maestri di sci e dei tecnici della Riserva Bianca sul percorso.

 

La stragrande maggioranza degli atleti vestiva tutini da gara marchiati Bottero Ski che produce articoli d’abbigliamento tecnici, da sci e ta tempo libero.

 

Fa man bassa e vince i due trofei del club più numeroso e del meglio piazzato in tutte le categorie La Scuderia di Limone Piemonte, seguita a ruta dallo Ski College di Limone e poi da Snow Team Limone .

Una grande festa di Bottero Ski e Limone Piemonte.

Ancora nessu ìn commento.

Leave a Comment